Skip to main content

Nel corso degli ultimi anni la moda ci ha insegnato che le extension tessitura possono essere una vera e propria rivoluzione per il proprio look.

Decine di influencer e celebrità, infatti, sfoggiano chiome diverse a ogni evento, da un taglio corto a uno drasticamente più lungo. Per ottenere questi straordinari effetti non è necessario ricorrere ad alcuna pozione magica, basta sapere a quale esperto rivolgersi.

Grazie a esse è possibile cambiare la propria immagine in poco tempo, passando da un taglio corto o medio a una chioma lunga e sana.

Vediamo come le extension tessitura possono aiutare in questo.

Extension tessitura: che cosa sono e come applicarle

Le extension sono un elemento conosciuto ormai a tutti, ma non sempre è facile distinguere tra le varie tipologie che il mercato offre al giorno d’oggi.

Perdersi nel mondo delle extension è facile, per questo è sempre necessario recarsi da esperti del settore che possano consigliare in quale modo rendere indimenticabile la propria chioma.

Che cosa sono, nel dettaglio, le extension tessitura?

Vengono chiamate extension tessitura per capelli una tipologia di extension composta da intere strisce di capelli. Queste strisce sono cucite del tutto a mano sulla base dei capelli veri, un processo lungo e non sempre facile. Si crea, infatti, una treccina sottile e orizzontale, che possa fare da ancora per i punti necessari a saldare l’extension.

Il risultato è estremamente naturale, in quanto i capelli delle extension sono nascosti e uniti in modo diretto a quelli naturali.

Per via della complessità di questo tipo di lavoro è sempre necessario affidarsi alle mani di un esperto del settore. In caso contrario, i capelli potrebbero rovinarsi e appesantirsi, finendo danneggiati in modo inevitabile.

Extension tessitura, capelli sintetici o naturali?

Come per ogni tipo di extension, vi è differenza tra l’utilizzo di extension tessitura sintetiche o di capelli naturali. La seconda alternativa ha un costo maggiore, per via della qualità, ma offre una resa e una prestazione migliore.

I capelli naturali, infatti, hanno il pregio di poter essere tinti con più facilità, oppure arricciati o acconciati. Quelli  di natura sintetica offrono prestazioni di qualità inferiore, ma non per questo meno valida, e hanno un costo più contenuto.

A seconda del tipo di capello e della durata che si intende avere delle proprie extension, è possibile chiedere un consulto per la tipologia più adatta di extension tessitura.

Extension tessitura, i vantaggi

Ogni extension è diversa e a seconda di ciò che si desidera è bene valutare tutti i vantaggi che questo tipo di accessorio può offrire alla propria chioma.

Le extension tessitura, in particolare, offrono determinati tipi di vantaggi. Vediamo quali sono i principali.

  • Hanno una resa da sogno, che rende il proprio look naturale e per nulla artificiale, soprattutto perché le ciocche vengono legate ai capelli reali. Di conseguenza, è impossibile distinguere le extension dalla chioma principale.
  • Al contrario di altri tipi di extension, le extension tessitura hanno un’ottima durata e resistenza sia all’acqua e ai lavaggi che al calore.
  • Le extension permettono di ottenere un maggior volume senza ricorrere ad artifici come spuma per capelli o prodotti appositi.

Sono sconsigliate, invece, per chi ha i capelli molto sottili o fragili, dato che potrebbero spezzarsi o risentirne. Per evitare di compiere una scelta sbagliata, è sempre bene rivolgersi a professionisti del settore che possano consigliare nel migliore dei modi, per evitare danni ai propri capelli.

Extension tessitura, come applicarle

Ma come si applicano nel dettaglio le extension tessitura?

Come si è visto, non occorre alcun tipo di colla o cheratina per applicarle, e per questo motivo sono considerate uno dei metodi più adatti a proteggere i capelli naturali.

Quando si applicano le extension tessitura, i professionisti del settore creano una piccola treccia il più vicino possibile alla cute, orizzontale, su cui poi vengono cucite le extension apposite, unendole quindi ai capelli naturali.

Per fare questo è necessario avere delle ciocche di extension apposite, un ago ricurvo e un rocchetto di filo, che sia uguale al colore dei capelli naturali, in modo che non si veda alcun distacco. Le extension fanno tagliate in modo che siano della lunghezza desiderata e non risultino artificiali.

Una volta sistemati gli strumenti, si può procedere. Si applicano le extension alla prima fascia di capelli naturali, in un processo che vede il sollevarsi delle ciocche naturali, e quelle delle extension venire cucite vicino all’attaccatura dai capelli, lungo la treccia orizzontale.

Consigli per prolungare la durata delle extension

Come ogni accessorio, anche le extension tessitura necessitano di manutenzione e di determinate cure per durare il più possibile e non apparire artificiali.

Vediamo qualche consiglio che possa aiutare a mantenere la chioma il più sana e bella possibile, per avere sempre capelli da sogno.

  • Il capello e la cute devono essere sani. Prima di procedere, quindi, si deve chiedere un consulto a un professionista del settore, per evitare di applicare le extension su una cute stressata e già sofferente. Poiché le extension sono sempre un prodotto che va a legarsi ai capelli, è bene assicurarsi che non li danneggino. Va ricordato che ogni chioma va curata con il dovuto rispetto e attenzione!
  • La treccia che si viene a creare per applicare le extension deve essere stretta in modo adeguato e non eccessivo, per non spezzare i capelli e non causare dolore.
  • È bene ricordarsi di asciugare bene la radice dei capelli, soprattutto la treccia a cui sono cucite le extension, perché non resti umida. In particolare, ci si deve fare attenzione durante le stagioni più fredde. Oltre a evitare malanni, questo consente alle extension di restare sane più a lungo.
  • Quando si lavano le extension, è bene usare shampoo e balsami non aggressivi. Nel pettinarle, è necessario prestare attenzione per evitare di rovinare la tessitura e la cucitura.
  • Il calore va usato con moderazione, soprattutto se si parla di capelli sintetici. Il calore può danneggiare i capelli e bruciarli, quindi è bene non usare il calore con extension sintetiche oppure proteggere le ciocche in modo adeguato. Prima di farlo, è sempre bene chiedere consiglio a un esperto del settore.

Extension tessitura, come curarle

Oltre ai consigli dati, è bene sapere come prendersi cura nel miglior modo possibile delle extension tessitura.

Non sempre bastano, infatti, shampoo e balsamo. Per mantenere le extension il più in salute possibile, e far sì che durino a lungo, è bene lavarle e spazzolarle con attenzione.

Le extension non necessitano di troppa manutenzione ma, almeno una volta a settimana, è bene lavarle con shampoo apposito e non aggressivo, utilizzando anche lo shampoo. È una buona abitudine, poi, passare due gocce d’olio per capelli sulle punte, per tenerle morbide. Una volta o due al mese, senza eccesso, può aiutare fare degli impacchi d’olio, per esempio d’olio d’argan. Il modo migliore per prendersene cura è domandare consigli al proprio hairstylist di fiducia, che saprà suggerire prodotti appositi e adeguati.

Quando si spazzolano le extension, non si deve mai tirare con forza e insistenza, per non rovinare la cucitura. Utilizzare spazzole morbide, che aiutino a districare i nodi ma senza danneggiare le ciocche.

Quali acconciature provare

Le extension tessitura si possono acconciare in tutto e per tutto come la chioma naturale, quindi non vi è limite alla fantasia.

Grazie alle extension è possibile ottenere e sfoggiare una capigliatura più folta e voluminosa di quella naturale, perfetta ad esempio per creare dei boccoli. Se si teme di non avere abbastanza volume per un semi raccolto o un raccolto, le extension possono essere la soluzione al problema.

Allo stesso modo, poiché grazie alle extension la chioma diviene più lunga, è facile creare acconciature quali chignon eleganti o trecce sofisticate, alla francese, oppure optare per un look totalmente liscio, impreziosito da qualche accessorio. Con le dovute accortezze è possibile anche legare i capelli in una coda alta, perché le extension sono cucite direttamente assieme ai capelli naturali e, di conseguenza, non corrono il rischio di spezzarsi o di risultare poco autentici.

Per un’occasione speciale o per un cambio di look, le extension sono quindi la soluzione migliore per sperimentare qualcosa di differente. Che sia un capello raccolto, semi raccolto, o acconciato per formare dei folti boccoli.

Conclusioni

I capelli sono un elemento fondamentale del look di una persona. Per questo motivo, c’è chi decide di cambiare spesso taglio e colore, e chi invece preferisce restare sul tradizionale. A volte, è solo la paura a frenare, per timore che un’acconciatura non si addica al proprio volto.

Le extension tessitura offrono un’ottima soluzione per sperimentare un look che non sia permanente. In questo modo, è possibile capire se si preferisce una chioma più lunga o più corta, o magari un taglio differente rispetto al proprio. E, poiché le extension hanno una durata limitata, non ci si potrà mai pentire del look fatto, poiché al primo dubbio è possibile toglierle.

In più, le extension tessitura richiedono poca manutenzione e solo qualche accorgimento, in modo da mantenerle sane e belle il più a lungo possibile.

Siamo sempre felici di aiutare i nostri clienti nella scelta del look giusto: clicca qui per metterti in contatto con noi.

Leave a Reply

Call Now Button